Close

Consulenza

DIRITTO DI INTERNET E LE NUOVE TECNOLOGIE

Perchè occuparsi di “diritto di internet“?

Internet è ormai entrato in tutti i settori della nostra vita e mette a disposizione di ciascun utente numerosi strumenti.

Non sempre, però, si naviga online in maniera corretta perchè capita che non si conoscano le regole che valgono online.

Comunemente si pensa che il “diritto di Internet” sia un insieme di regole inutili perchè (in ordine sparso):

  • in Rete si può fare tutto ciò che si vuole
  • tanto non è mai successo nulla
  • tanto lo fanno tutti
  • abbiamo sempre fatto così

Peccato, però, che queste siano solo false credenze che non hanno alcuna validità (almeno dal punto di vista giuridico).

Che cosa faccio quindi?

Mi occupo di diritto delle nuove tecnologie, diritto civile e diritto del lavoro, nonchè dei difficili rapporti tra di loro e presto la mia attività di consulenza a favore di privati e aziende.

Aiuto il mio cliente a districarsi nel mare magnum della Rete indicandogli le norme che deve seguire e le strategie che deve attuare per non commettere errori.

Credo fortemente nella prevenzione della problematiche legali attraverso la corretta e puntuale informazione.

Ne sono talmente convinta che ne ho parlato anche nel mio ultimo libro “Le regole della Rete. come tutelare i propri contenuti online” (Hoepli)

COME LAVORO

1 Analizzo con il cliente la problematiche che mi viene sottoposta

2 Individuo in collaborazione con il cliente:

– Le modalità operative per gestire il problema
– Le strategie per prevenire problemi analoghi

3 Redigo un piano strategico cui adeguare i comportamenti futuri

PERCHÈ DOVRESTI RIVOLGERTI A ME

A volte si pensa di dover ricorrere ad un avvocato solo nel caso in cui si debba “fare una causa“.

La consulenza, soprattutto per quanto riguarda il mondo di Internet, ha la finalità specifica di evitare le cause giudiziarie.

È un modo per informarsi e per valutare se e come il proprio comportamento possa essere qualificato.

Non importa la qualifica che si riveste, non importa essere un privato cittadino o un’azienda più o meno grande, online ci sono delle regole da rispettare, tutti lo sanno, ma molti se lo dimenticano. E proprio per questo motivo capita che ci si ritrovi coinvolti in vicende legali che si potrebbero evitare molto facilmente.